Palazzo Barberini: l’alveare delle meraviglie

PALAZZO BARBERINI l'alveare delle meraviglieDa principesca residenza di una delle più influenti famiglie della Roma barocca, a scrigno dei tesori pittorici dell’arte italiana e straniera.

Rivivremo le storie e le vicende dei membri della famiglia che pensarono alla realizzazione di questa piccola reggia, e degli architetti e artisti che concretizzarono tale progetto; da Carlo Maderno a Gian Lorenzo Bernini, passando a Francesco Borromini e a Pietro da Cortona. Sopravvissuto alle demolizioni di fine ‘800 Palazzo Barberini è ora sede della Galleria Nazionale d’Arte Antica, un insieme di opere d’arte provenienti da diverse collezioni private. Il visitatore avrà l’occasione di attraversare le sale dove ospiti illustri, ambasciatori, prelati e dame hanno passeggiato e ammirato lo splendore delle volte affrescate, e le opere d’arte della famiglia Barberini.
Appuntamento
ore 9:45 in Piazza Barberini (Fontana del Tritone)
 
Costo della visita:
7 EURO per i possessori di tessera Arkekairos.
10 EURO per i non possessori di tessera associativa (il costo della tessera associativa è di 3 EURO a cui aggiungere i 7 € del costo della visita).
 
(Essendo la prima domenica del mese per i residenti a Roma il biglietto dl’ingresso sarà gratuito)

Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM

511 commenti su “Palazzo Barberini: l’alveare delle meraviglie”