Category Archives: Evento Arkekairos

  • 0

I segreti del Celio


celioSabato 1 Luglio Arkekairos vi propone una passeggiata pomeridiana alla scoperta del rione CELIO.

Partendo dalla Basilica dei SS. Giovanni e Paolo ripercorreremo la storia del colle seguendo un itinerario che tocca luoghi e monumenti più o meno conosciuti, ma ricchi di fascino e di storia!

Attraverseremo il famoso Clivus Scauri e giungeremo a Villa Celimontana dove, immersi nel verde, si nascondono tesori d’interesse storico-artistico, come l’Obelisco di Ramsete II (chiamato anche dai romani “Lo Spiedino”) e Palazzetto Mattei, piccolo scrigno cinquecentesco e attuale sede della Società Geografica Italiana.

Passando da via della Navicella ammireremo i resti dell’acquedotto Neroniano e il celebre Arco di Dolabella e Silano commissionato dal senato sotto volere dell’Imperatore Augusto.

Seguendo la via Claudia (lungo la quale si possono ammirare le imponenti sostruzioni del Tempio del Divo Claudio voluto dall’imperatore Nerone), concluderemo la nostra passeggiata archeologica alla valle del Colosseo, dove vi racconteremo storie e curiosità del Ludus Magnus, il più famoso centro di addestramento dei Gladiatori della Roma Antica!

L’appuntamento è alle ore 17:00 nella piazza dei SS. Giovanni e Paolo.

Costo della tessera: 3 euro

Costo del contributo associativo: 5 euro

Vi aspettiamo numerosi!

Per info:

Chiara: 3338745451

Manuela: 3276766407


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM


  • 0

Alla scoperta di Portus, il porto marittimo di Claudio e Traiano

Domemica 18 giungo, ore 151-s2.0-S0012825206001541-gr1

Porto o Portus (Fiumicino) era il porto marittimo di Roma imperiale voluto dall’imperato Claudio alla metà del I secolo d.C. e successivamente ampliato dall’imperatore Traiano all’inizio del II secolo d.C.

Porto costituisce insieme con Ostia il centro del grandioso sistema portuale della Roma capitale dell’Impero. La città ha rivestito un’importanza fondamentale nel rifornire nel rifornimento della capitale tramite i prodotti provenienti da tutto il Mediterraneo.

Visiteremo le vestigia monumentale di questo complesso sistema portuale conservate all’interno del Parco archeologico di Porto, un’area di estrema rilevanza archeologica e naturalistica gravidante attorno allo splendido bacino esagonale lacustre.

Appuntamento presso l’ingresso del Parco archeologico di Porto, via Portuense 2329

L’ingresso nell’area archeologica è gratuito pertanto il costo è unicamente quello della tessera soci (3 euro) a cui si dovrà aggiungere quello del contributo associativo (5 euro)

 Contatti:

Veronica: 3492138880


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM


  • 0

Roma Barocca: Capitolo Primo

#arkekairos-7Il 28 maggio Arkekairos vi invita al primo appuntamento con la Roma Barocca: una passeggiata tra due dei quartieri nevralgici del Seicento, ossia il Rione della Pigna e quello Parione. Tra i suggestivi vicoli del centro storico vi faremo conoscere e guardare con occhi diversi i più maestosi e sottili splendori di questa corrente artistica, mettendo in scena, con voi, la complessa macchina del barocco romano.
Abbiamo parlato di un “primo appuntamento” perché consapevoli che sarebbe riduttivo affrontare un fenomeno di così ampia risonanza in un solo incontro! Il Barocco è, infatti, un capitolo fondamentale del panorama storico-artistico della nostra città; risuona nelle chiese e nelle piazze, sui profili di tutti quei palazzi che distrattamente incrociamo, si specchia nelle acque di meravigliose fontane e lo calpestiamo ogni giorno, nelle sue più alte espressioni urbanistiche che ancora oggi possiamo ammirare.
Nel nostro primo Walking-Tour dedicato al Barocco, partiremo dalla Chiesa del Gesù, chiesa madre dell’Ordine Gesuita, una confraternita fondata da S. Ignazio da Loyola e ufficialmente riconosciuta da papa Paolo III nel 1540, e qui assisteremo ad un vero e proprio spettacolo di cui non vogliamo anticipare nulla! Proseguiremo con la chiesa di S. Luigi dei Francesi, immancabile tappa di questo tour, conosciuta ai più per ospitare i capolavori del Caravaggio.
Passando per piazza S. Eustachio, con uno sguardo verso la maestosa cupola di S. Ivo alla Sapienza, concluderemo la passeggiata a piazza Navona. Qui entreremo in S. Agnese in Agone, gioiello dell’architettura borrominiana che fa da quinta scenografica alla meravigliosa fontana dei Quattro Fiumi del Bernini. Spenderemo ancora qualche parola su Palazzo Pamphili, oggi sede dell’ambasciata brasiliana, per poi darci appuntamento al Bar del Fico, a due passi dalla piazza, per un aperitivo insieme!
APPUNTAMENTO ORE 16:00 A PIAZZA DEL GESÙ (vi invitiamo alla puntualità per assicurarvi l’ingresso in tutte le chiese previste dal tour entro l’orario di chiusura!).
DURATA PREVISTA: 2 ore e mezza circa.
Il costo è unicamente quello della tessera soci (per i nuovi iscritti, 3 euro), cui si dovrà aggiungere quello del contributo associativo (5 euro). Nel caso in cui ci si volesse fermare per l’APERITIVO, il costo è di 5€ (che verranno raccolti contestualmente al pagamento della visita) e dà diritto a: una consumazione a scelta tra birra/ calice di vino bianco o rosso/ flute di prosecco + Buffet. Ai nostri soci verrà riservata una saletta all’interno del locale.

 

Per info:

Serena 3394666868

Fabio 3475763314


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM


  • 0

Walking Tour alla scoperta del quartiere di San Giovanni

ijdsi

Arkekairos vi accompagna in una passeggiata alla scoperta dello storico quartiere di San Giovanni in Laterano, uno dei centri più vivi della Capitale.

Vi guideremo insieme attraverso le strade di un quartiere, da sempre di grande importanza dal punto di vista commerciale, storico e religioso, dall’antichità a oggi.
Zona di confine, segnata dal tracciato delle Mura Aureliane, tra l’Urbe Antica e la città, ugualmente viva, fuori dal circuito murario.

Partendo da Porta Maggiore percorreremo un viaggio nella storia, dall’età repubblicana, passando per l’età tardoantica, fino al barocco e all’età contemporanea, concludendo con l’imponente Basilica di San Giovanni in Laterano, prima chiesa della storia!

Appuntamento:

Domenica 14 maggio 2017 a Piazza di Porta Maggiore 14, ore 9.45

 

Iscrizione all’Associazione:

3 euro per la tessera associativa
5 euro di contributo associativo

 

 

Link di prenotazione —>

Per info e prenotazioni

Paolo Masci 3489648195
Letizia Leo 3358282674


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM


  • 0

Apertura Straordinaria: La Villa dei Settebassi e il Parco degli Acquedotti (30/4/2017)

Villa dei Sette Bassi

Villa dei Sette Bassi

 

In via del tutto eccezionale ed esclusiva avremo la possibilità di visitare una delle più grandi ville  del suburbio romano risalente al II secolo d.C., da lungo tempo chiusa al pubblico: la Villa dei Sette Bassi. Situata sulla via Tuscolana, potremo ammirare i resti delle imponenti strutture della zona residenziale della villa e l’area destinata alle attività domestiche e agricole.

“Read More”

  • 0

Villa Adriana, tra natura e artificio (4/6/2017)

Category : Evento Arkekairos

Schermata 2017-04-19 alle 4.02.42 PM

Una immensa dimora extraurbana voluta da Adriano, imperatore brillante,, colto e raffinato, profondo amante della Grecia. Stiamo parlando di Villa Adriana, maestoso complesso imperiale ubicato nell’ odierna città di Tivoli (antica Tibur), meraviglia del mondo antico e oggi patrimonio mondiale dell’ UNESCO. 

“Read More”


  • 0

Artemisia Gentileschi, una donna per l’arte (9/4/2017)

17522628_1219986868119278_6457354205445171717_n-4

#Arkekairos vi accompagna in un magnifico viaggio nel Seicento, per conoscere una delle artiste donne più famose della storia.

“Read More”


  • 0

Alla scoperta della preistoria (02/04/2017)

Category : Evento Arkekairos

17553970_1218231904961441_549018077750191676_n

Alla scoperta della preistoria: Museo Nazionale Preistorico-Etnografico L. Pigorini.

Ti sei mai chiesto qual è l’origine dell’uomo? In che modo ci siamo evoluti?

Allora non puoi perderti il nuovo Walking Tour offerto da Arkekairos.

Insieme scopriremo di non discendere direttamente dalle scimmie (te l’aspettavi?) e sfateremo il mito dell’Homo sapiens sapiens. Ci avventureremo nella Preistoria, partendo dal Paleolitico e giungendo sino all’età del Ferro, vi mostreremo come l’uomo si sia adattato all’ambiente circostante, ponendo le basi per quelle che diventeranno le civiltà odierne. Scoprirete dieta e caratteristiche dei nostri antenati, di quali malattie soffrissero e il loro modo di vivere.

Se siamo riusciti a catturare la vostra attenzione, vi aspettiamo il 2 aprile, alle ore 10.00 al Museo Nazionale Preistorico-Etnografico L. Pigorini per immergerci insieme in questo affascinante, e troppo spesso sconosciuto, mondo preistorico.

Il Museo presenta anche un’ampia sezione etnografica che vi lasceremo esplorare liberamente alla conclusione del nostro tour, dedicato soltanto alla sezione preistorica.

COSTI
Il costo del walking tour è di 6€ per i possessori della tessera associativa Arkekairos. Per coloro che non sono ancora soci Arkekairos il costo della tessera è di 3€, che si sommano ai 6€ del costo della visita.
Essendo la prima domenica del mese, l’entrata al museo è gratuita!

COME ARRIVARE:
Piazza Guglielmo Marconi, 14.
Nei pressi della metro B EUR Fermi.
Linee: 30 Express, 671, 703, 714, 717, 764, 765, 780, 791

Per prenotarsi alla visita compilare il seguente form:


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM

Francesca 3341445281
Marta 3358485992
Valentina 3409967721


  • 0

Castel Sant’angelo (19/03/2017)

Category : Evento Arkekairos

17191192_1199665843484714_4412787513109817307_n

Voluto dall’imperatore Adriano nel 125 d.C. come luogo destinato ad accogliere le sue spoglie; divenuto nel corso del Medioevo un baluardo avanzato oltre il Tevere a difesa della città; trasformato dai pontefici in fortezza e residenza papale, Castel Sant’Angelo accompagna da quasi duemila anni le sorti e la storia di Roma.
Il percorso si articola in sei livelli, nei quali sarà possibile rintracciare gli originari ambienti del mausoleo di Adriano. Ammireremo il ciclo di affreschi realizzato da Perin del Vaga, raffiguranti episodi del mito di Apollo, la Sala di Amore e Psiche, la loggia di Giulio II e attraverso ambulacri, sale e corridoi, raggiungeremo la Terrazza dell’Angelo, dalla quale godremo di una splendida vista della città.

Vi aspettiamo domenica 19 marzo alle ore 10.00 presso l’ingresso del museo, Lungotevere Castello, 50

Il sito è raggiungibile con la Metro A: 
Fermata Ottaviano-San Pietro
Fermata Lepanto

Il costo del biglietto è di € 10 Intero, € 5.00 Ridotto
Talvolta il costo del biglietto è soggetto a variazioni in occasione di mostre

Il costo della visita sarà di € 5.00 per i possessori della tessera Arkekairos
Di € 8.00 per coloro che non sono in possesso della nostra tessera
La visita durerà circa 2 ore e 30

 

Per partecipare alla visita compilare il seguente form:

 


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM

 

Per maggiori info: SIMONA 3287145510


  • 0

Le Terme di Diocleziano, tra passato e futuro

Category : Evento Arkekairos

b

 

Nuovo evento firmato Arkekairos!

Le Terme di Diocleziano, le più grandi del mondo romano, furono erette tra il 298 e il 306 d.C. Il complesso è situato nella zona tra i colli Viminale e Quirinale e si estendeva su una superficie di 13 ettari. Un vasto recinto rettangolare racchiudeva un’ampia area a giardino, al centro della quale si trovava l’edificio principale, in cui si disponevano in successione una serie di ambienti: il calidarium, il tepidarium, il frigidarium e la natatio. Sulle ali laterali erano disposte simmetricamente le palestre porticate e numerosi ambienti comunicanti tra loro, le cosiddette Grandi Aule, alcune delle quali sono oggi restaurate e riallestiste per ospitare i materiali architettonici delle Terme e alcuni importanti monumenti funerari di Roma: la Tomba dei Platorini, la Tomba Dipinta e la Tomba degli Stucchi della Necropoli di via Portuense. Nel 1561 furono trasformate e utilizzate per la costruzione della Basilica di Santa Maria degli Angeli e il Convento dei Certosini. Dal 1889 Le Terme sono la sede del Museo Nazionale Romano, insieme a Palazzo Massimo, Palazzo Altemps e Crypta Balbi.
Il percorso comprenderà la visita delle Grandi Aule delle Terme e della monumentale natatio, proseguendo poi nei Chiostri della Certosa: il Piccolo Chiostro, dove sono esposti importanti documenti della religione romana, come i rendiconti dei Ludi Saeculares, e il Grande Chiostro, uno dei più grandi d’Italia, che ospita statue, rilievi, altari e sarcofagi provenienti da diversi monumenti romani. Il percorso si concluderà con la visita del Museo Epigrafico: la raccolta è formata da collezioni storiche e dai reperti provenienti dai grandi interventi edilizi che interessarono Roma una volta divenuta Capitale d’Italia.
Infine, dopo un lungo restauro durato due anni, sarà possibile visitare anche L’Aula Ottagona delle Terme di Diocleziano. La cupola “a ombrello” è ancora quella antica, mentre si sono perdute le decorazioni in stucco del soffitto e quella marmorea delle pareti. Dopo il 1911 fu trasformata in un cinema (Sala Minerva) e poi nel Planetario (1928), allora il più grande d’Europa.

Informazioni visita guidata:
L’appuntamento sarà alle 10.00 all’ingresso del museo (Via Enrico De Nicola, 76)
Durata della visita: 2h 30.
Numero max partecipanti 20-25 persone
Il costo della visita è di 8 euro (3 euro di tessera associativa più 5 euro di contributo associativo)

Trattandosi della prima domenica del mese, l’ingresso al museo, per i residenti a Roma, è gratuito!

Per prenotarsi all’evento compilare ila seguente form:


Termini

* Controlla la casella di posta associata al tuo indirizzo email dopo aver inviato la richiesta. L'email di conferma potrebbe arrivarti nella casella della posta indesiderata SPAM

Per maggiori informazioni contattate:
Claudia Tozzi 3473116060